Vezzali: “Un’altra battaglia, aprire il pomeriggio le palestre scolastiche alle associazioni sportive”

WhatsApp
Telegram

“Un’altra battaglia sarà quella affinché le palestre scolastiche rimangano aperte il pomeriggio a favore delle associazioni sportive, non tutti lo fanno perché la scelta è lasciata all’autonomia della scuola”. Questo è quanto afferma il sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali, intervenuta a ‘Tg2 Italia’ su Rai2.

“In Italia siamo al quintultimo posto in Europa come praticanti, l’obiettivo è che il maggior numero possibile di persone si avvicini allo sport -prosegue l’ex campionessa di scherma -. Una vera rivoluzione culturale per il mondo dello sport e per radicarlo nel Paese è partire dalla scuola: sport e scuola molto spesso vengono visti in contrapposizione ma devono andare a braccetto”.

Educazione motoria alla primaria, Vezzali: “Per me vale come un oro. Si parte dalla quinta classe. Spero nei prossimi anni di estenderla alla prima”

“Lo sport questa estate ha rappresentato la locomotiva emozionale del nostro Paese, ci ha fatto capire quanto può dare e quanto ci può far riunire attorno alla nostra bandiera. In 40 anni e più passati nel mondo sportivo non ho mai visto una Italia così vincente, una Italia che da una situazione di piena emergenza ne è uscita nel migliore dei modi”, ha affermato.

“Stiamo vincendo ovunque ed è veramente fantastico. Vorrei che questa estate non finisse mai e che lo sport continuasse a vincere anche in ottica olimpiadi invernali a Pechino”.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito