Verducci (PD): “Incredibile che il concorso straordinario non venga sospeso. La ministra Azzolina si assume responsabilità enorme”

Stampa

“Non voler rinviare il concorso, ed ostinarsi a tenerlo in una situazione di escalation della pandemia è gravissimo”.

“La Ministra si assume una responsabilità enorme, mettendo a rischio la salute di oltre 60mila partecipanti, del personale impegnato nello svolgimento delle prove, delle loro famiglie, l’ennesimo diktat da parte della Ministra, che si rifiuta di ascoltare gli appelli a sospendere il concorso che vengono da tutto il mondo della scuola, da numerose regioni, da forze politiche di maggioranza e opposizione. La politica dovrebbe ascoltare, specie in una situazione come quella che stiamo vivendo”.

“Qui siamo invece in presenza di una forzatura portata avanti contro ogni buon senso e contro ogni ragionevolezza. Il fatto poi di non voler prevedere prove di recupero per gli insegnanti in quarantena è qualcosa di inconcepibile e ingiustificabile”.

Così il senatore del Partito Democratico, Francesco Verducci, vice presidente Commissione Cultura e Istruzione.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia