Verducci (PD): “Garantire aggiornamento delle graduatorie per i docenti”

WhatsApp
Telegram

 “Sono circa 700mila gli insegnanti in attesa di aggiornare la propria posizione in graduatoria in modo da far valere i diritti acquisiti con il servizio. Sarebbe molto grave se questo non potesse avvenire. Se si considera che il nuovo regolamento sulle graduatorie non sarà pronto nei tempi necessari, l’unica strada praticabile è la proroga dell’ordinanza ministeriale 60 del 2020 a valere sul prossimo aggiornamento delle GPS, da fare entro giugno/luglio, in ogni caso nei tempi utili per il regolare avvio del nuovo anno scolastico”.

Così il senatore Francesco Verducci, vicepresidente della commissione cultura e istruzione del Senato

“Va tutelata la prerogativa degli insegnanti in graduatoria di poter aggiornare titoli e servizio, in relazione all’ultimo biennio, e di modificare la scelta della provincia. Gli aggiornamenti avranno anche la funzione fondamentale di permettere a chi ha conseguito il titolo di laurea in questi ultimi due anni di iscriversi alle GPS evitando lo strumento della messa a disposizione (MAD), che crea enormi difficoltà organizzative alle segreterie delle scuole. Tantissimi insegnanti in attesa di aggiornare la propria posizione vivono già una condizione di precarietà dura e spesso insostenibile. La politica ha il dovere di sostenere gli insegnanti e la scuola. Il mancato aggiornamento sarebbe invece una mortificazione e una sconfitta per migliaia di professionalità e per l’intero sistema scolastico, in uno dei momenti più duri per gli effetti già così pesanti della pandemia”. 

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli