Vendita di titoli falsi per aumentare punteggio in graduatoria: due arresti

Stampa

E’ stata arrestata una donna, con la collaborazione tecnica del titolare di una cartoleria, residente in Puglia, che avrebbe falsificato i titoli per aumentare il punteggio in graduatoria e li avrebbe venduti ai docenti, dietro pagamento di importi fino a 14.000 euro ciascuno. Questi ultimi, inoltre, venivano anche istruiti sulle modalita’ di compilazione e di presentazione delle domande di messa a disposizione e indirizzati sulla scelta degli istituti scolastici presso cui inoltrarle.

E’ stata arrestata una donna, con la collaborazione tecnica del titolare di una cartoleria, residente in Puglia, che avrebbe falsificato i titoli per aumentare il punteggio in graduatoria e li avrebbe venduti ai docenti, dietro pagamento di importi fino a 14.000 euro ciascuno. Questi ultimi, inoltre, venivano anche istruiti sulle modalita’ di compilazione e di presentazione delle domande di messa a disposizione e indirizzati sulla scelta degli istituti scolastici presso cui inoltrarle.

Stampa

Personale all’estero: preparati al colloquio!