Variante covid, l’allarme dell’OMS: i bambini possono trasmetterla con maggiore facilità. Timori per la riapertura scuole

Stampa

Fino a questo momento tutte le ricerche hanno indicato nella fascia più bassa della popolazione la tipologia meno esposta al facile contagio covid.

L’Oms lancia l’allarme in merito alla nuova variante del covid, che sta agitando negli ultimi giorni i governi di tutta Europa e non solo: a quanto apre il nuovo ceppo di coronavirus dovrebbe essere maggiormente trasmissibile anche fra bambini e ragazzi.

La nuova variante di Covid-19 individuata in Gran Bretagna “sembra essere più facilmente trasmissibile da giovani e bambini“. Su questo però sono in corso ulteriori ricerche. Lo ha riferito l’inviato speciale dell’Oms Nabarro in tv.

Questo accresce i timori per la riapertura delle scuole a gennaio: “Se la variante si sta davvero replicando e crescendo meglio nei bimbi può avere un effetto a catena sulla diffusione del virus nell’intera popolazione britannica“, sottolinea il virologo Harris dell’Università di Leeds.

Se questo indirizzo fosse confermato, sarebbe una vera novità: fino a questo momento tutte le ricerche hanno indicato nella fascia più bassa della popolazione la tipologia meno esposta al facile contagio covid.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti