Valutazione scuola primaria: dal 15 marzo webinar formativi per gruppi di massimo 250 docenti. Indicazioni ministero

WhatsApp
Telegram

Valutazione scuola primaria: nota numero 4779 del 4 febbraio 2021 del ministero dell’Istruzione. Formazione territoriale.

Dall’anno scolastico 2020/2021 e per un biennio, vengono promosse azioni di formazione finalizzate a indirizzare, sostenere e valorizzare la cultura della valutazione e degli strumenti valutativi nella scuola primaria.

La seconda fase delle misure di accompagnamento prevede azioni formative territoriali e prevede la realizzazione di Webinar rivolti a gruppi di docenti, attraverso una piattaforma digitale adeguata a gestire il numero dei partecipanti, che ciascun USR
avrà cura di individuare con la collaborazione delle scuole polo regionali per la formazione.

Gli Uffici scolastici regionali procederanno alla composizione di gruppi, costituiti da massimo 250 docenti, che si siano già occupati del tema della valutazione (funzioni strumentali, referenti) segnalati da ciascuna istituzione scolastica della regione, sulla base dei seguenti parametri numerici:
• n.1 docente di scuola primaria per Istituzione scolastica che ha fino a 30 docenti di scuola primaria,
• n.2 docenti di scuola primaria per Istituzione scolastica che ha fino a 60 docenti di scuola primaria,
• n.3 docenti di scuola per Istituzione scolastica con più di 60 docenti di scuola primaria

Il numero dei gruppi di docenti a livello regionale saranno comunicati al MI entro il 26 febbraio 2021.
Ciascun gruppo di docenti parteciperà a due interventi formativi della durata di tre ore ciascuno (totale 6 ore) che verteranno sull’analisi di materiali prodotti nelle diverse istituzioni scolastiche in cui i partecipanti prestano servizio.

I webinar dovranno avere inizio entro il 15 marzo.

NOTA4779

Valutazione primaria, ritornano i giudizi descrittivi. Ordinanza e linee guida

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO