Valutazione. Profumo taglia la testa al toro: “regolamento è un lavoro da chiudere”. Firma Venerdì

Di
WhatsApp
Telegram

red – Sarà il prossimo Consiglio dei Ministri, previsto per venerdì, il luogo deputato alla firma del regolamento sulla valutazione.
NO ai colpi di mano su valutazione e concorso

red – Sarà il prossimo Consiglio dei Ministri, previsto per venerdì, il luogo deputato alla firma del regolamento sulla valutazione.
NO ai colpi di mano su valutazione e concorso

Il Ministro scioglie il riserbo e ignora le richieste di rinviare al prossimo Governo della riforma sulla valutazione.

Ha affermato durante la presentazione del rapporto sulla scuola digitale prevista questa mattina: ”è un grande lavoro del quale sono molto rispettoso e che deve essere chiuso. E’ una modalità per conoscere la scuola, non ha fini punitivi ma serve a valutare se le strade percorse finora sono state corrette”. ”Credo – ha concluso – che debba essere avviato presto"

A nulla, a quanto pare, sono valsi gli interventi da parte del Partito Democratico e di SEL per fermare il Ministro dall’intento di firmare il regolamento.

La Puglisi, responsabile scuola del PD era intervenuta ritenendo grave "che a pochi giorni dall’insediamento del nuovo Parlamento, il ministro Profumo tenti di approvare in Consiglio dei ministri provvedimenti su cui abbiamo già espresso il nostro totale dissenso, come quello sulla valutazione."

Dello stesso tenore SEL che ha commetato come un "colpo di mano" la volontà del Ministro.

Valutazione. Italia sotto ricatto, senza riforma niente fondi strutturali

Valutazione delle scuole, analizziamo il regolamento

Regolamento valutazione. Profumo: "vedremo come procedere". L’Europa ci guarda. Perchè il PD si oppone?

OCSE critica l’italia: alti costi e bassi risultati. Convincere docenti su valutazione scuole e più tasse universitarie

 

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri