Valutazione. PdL e Lega, contro ogni aspettativa, porgono un assist al Ministro: passa voto su regolamento

Di
WhatsApp
Telegram

red – Il Senato vota il parere nonostante l’invito del Partito Democratico di rinviare tutto alla prossima legislatura. "Noi – spiega la senatrice de Pd Vittoria Franco – avevamo proposto di rinviare tutto al prossimo Parlamento. I contenuti non ci convincevano e l’Agenzia per la valutazione ci pare un po’ pasticciata".

red – Il Senato vota il parere nonostante l’invito del Partito Democratico di rinviare tutto alla prossima legislatura. "Noi – spiega la senatrice de Pd Vittoria Franco – avevamo proposto di rinviare tutto al prossimo Parlamento. I contenuti non ci convincevano e l’Agenzia per la valutazione ci pare un po’ pasticciata".

La palla, adesso, passa al Governo che dovrà pesare i pareri delle due camere ed eventualmente emanare un provvedimento. Se regolamento o decreto lo scopriremo a breve.

Ricordiamo che la bozza del regolamento prevede una valutazione che ruota attorno a tre istituti: Invalsi, Indire e corpo ispettivo, le tre teste che avranno il compito di valutare le scuole e i Dirigenti.

Dura la reazione del Partito Democratico: "Profumo, ministro di un governo che fra dieci giorni nessuno rimpiangerà, ha forzato ogni regola democratica e di buon senso, approvando oggi un provvedimento sulla Valutazione solo per mettere le mani sulle poltrone di Indire e Invalsi. L’unico libro che leggono, evidentemente, è il manuale Cencelli, altro che libri di scuola."

Per i particolari sulle modalità di valutazione vi rimandiamo all’articolo: Valutazione delle scuole, analizziamo il regolamento

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti 30-60 CFU, apertura straordinaria e full immersion nel mese di luglio. Contatta Eurosofia