Valutazione, le scuole compileranno una griglia per autovalutarsi. Il PD chiede chiarimenti su regolamento.

Di
WhatsApp
Telegram

red – Senza fondi il sistema di valutazione per le scuole sarà una "bella favola da narrare, ma impossibile da realizzare". Questo il tenore di un comunicato diffuso dalla responsabile Scuola Pd.

red – Senza fondi il sistema di valutazione per le scuole sarà una "bella favola da narrare, ma impossibile da realizzare". Questo il tenore di un comunicato diffuso dalla responsabile Scuola Pd.

Il nuovo sistema di valutazione delle scuole, precisa il Ministro in un lancio di agenzia, sarà composto da una fase di autovalutazione delle scuole e da una di valutazione esterna. "Abbiamo preparato – spiega – una griglia che raccoglie le diverse caratteristiche di ogni tipo di scuola per far sì che gli istituti facciano un’autovalutazione. I programmi, l’organizzazione, la spesa, la capacità di elaborare progetti a breve e lunga scadenza. Una volta fatto questo lavoro si rivedrà eventualmente l’autovalutazione".

Un sistema che supera, converge Francesca Puglisi (responsabile scuola PD), la "logica gelminiana punizione/premio, ma ora sul Sistema nazionaledi valutazione servono risorse e una larga condivisione con mondo scuola"

Ci vuole, insiste la Puglisi, "un’opera di larga condivisione con il mondo della scuola prima dell’approvazione definitiva del regolamento stesso, ascoltando davvero le scuole (come fatto per le indicazioni nazionali per la scuola del primo ciclo), il parere che sarà espresso dal CNPI e dalle VII commissioni di Camera e Senato."

"Il Partito Democratico – conclude – farà le proprie proposte per superare alcune incongruenze e per far si che il sistema nazionale di valutazione divenga davvero uno strumento per la promozione della ricerca educativa e un sostegno all’autonomia scolastica. Certamente, però, ad invarianza di risorse umane e finanziarie il sistema nazionale di valutazione farà la stessa fine dell’organico dell’autonomia previsto dal decreto semplificazioni: una bella favola da narrare, ma impossibile da realizzare"

Valutazione delle scuole, analizziamo il regolamento

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito