Valutazione DS, Miur modifica Direttiva: non inciderà per il 2016/17 su retribuzione

WhatsApp
Telegram
valutazione

La valutazione dei dirigenti scolastici, entrata in vigore nel corrente anno scolastico, incide, secondo quanto previsto dalla Direttiva n. 36/2016, sulla retribuzione di risultato degli stessi.

Dirigenti e sindacati, però, hanno evidenziato le criticità che hanno accompagnato, sino ad ora, il procedimento valutativo, chiedendo al Miur di rinviare l’effetto della valutazione sulla retribuzione suddetta.

La Fedeli, accogliendo le richieste provenienti da OO.SS. e dirigenti scolastici, aveva annunciato il rinvio del summenzionato meccanismo al prossimo anno scolastico.

L’annuncio si è concretizzato nella nota pubblicata dal Miur in data odierna, in cui leggiamo:

Si comunica che in data 21/04/2017 è stata firmata ed è stata presentata agli organi competenti per i controlli di legge la Direttiva ministeriale n. 239, avente ad oggetto “Modifiche alla Direttiva 18 agosto 2016 n. 36 sulla valutazione dei dirigenti scolastici”, in base alla quale il procedimento di valutazione dei Dirigenti scolastici non avrà effetto sulla determinazione della retribuzione di risultato per questo anno scolastico, bensì a partire dall’ anno scolastico 2017/18“.

Il Ministero, dunque, ha modificato la Direttiva n. 36/2016 (tramite la Direttiva n. 239/2017), rinviando gli effetti della valutazione sulla retribuzione di risultato al 2017/18.

Valutazione dirigenti scolastici, dal prossimo anno legata alla retribuzione di risultato

nota

Dirigenti scolastici, è on line il portfolio. Strumento chiave per lo sviluppo professionale e la valutazione

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito