Valutazione docenti e dirigenti, Bussetti: nuovo sistema con criteri chiari, trasparenti e condivisi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro Bussetti, in audizione presso le Commissioni  congiunte 7 Senato e VII Camera, è intervenuto sul tema della valutazione dei docenti e dei dirigenti scolastici. 

Docenti

Il Ministro ha dichiarato di voler modificare il sistema di valutazione dei docenti, sistema che deve fondarsi su “criteri chiari, trasparenti e condivisi sulla valutazione del merito dei docenti evitando qualsiasi forma di discrezionalità valutativa”

Bussetti ha poi ricordato l’accordo siglato con i sindacati sul bonus merito: “Sarà assegnato per l’80% in base all’organico del personale docente della scuola e per il 20% in base ai fattori di complessità e di esposizione a rischio educativo”.

Dirigenti

Per i dirigenti Bussetti intende rivedere il sistema di valutazione che, slegato da ogni forma di incentivo, risulta privo di un prerequisito essenziale ai fini della valorizzazione del lavoro dirigenziale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione