Valutazione dirigenti scolastici, costituito l’Osservatorio nazionale. Compiti e componenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato il DM n. 316/2017, avente per oggetto l’istituzione dell’Osservatorio nazionale sulla valutazione della dirigenza scolastica.

L’Osservatorio si propone la finalità di promuovere la partecipazione attiva dei dirigenti scolastici al procedimento di valutazione, soprattutto, riguardo alla revisione e al rafforzamento della metodologia e degli strumenti di valutazione, entro il triennio di prima applicazione.

Questi i compiti dell’Osservatorio:

  • effettuare la ricognizione delle problematiche rilevabili in sede di prima applicazione della Direttiva 36/2016;
  • effettuare il monitoraggio delle fasi, delle modalità e degli strumenti di valutazione per un miglioramento complessivo del sistema;
  • effettuare l’analisi dei fattori di miglioramento del sistema nel suo complesso;
  • verificare l’impatto del sistema di valutazione sul lavoro e sullo sviluppo professionale dei dirigenti;
  • proporre iniziative di informazione e formazione dei dirigenti e dei componenti dei Nuclei di valutazione;
  • presentare alla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione e alla Direzione Generale per il personale scolastico una sintetica illustrazione dello stato di attuazione nazionale della Direttiva 36/2016 alla fine di ciascun anno;
  • presentare una relazione finale al Ministro, alla fine dell’ anno conclusivo del primo triennio di applicazione.

L’Osservatorio dura in carica tre anni, a partire dalla data di pubblicazione del Decreto, in cui sono indicati anche i componenti.

Scarica il Decreto

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare