Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Valutazione dei titoli nel trasferimento: è previsto un punteggio massimo valutabile

WhatsApp
Telegram
#insegnanti #dad

La valutazione dei titoli nel trasferimento prevede un tetto massimo di punti oltre i quali non si può andare. Analizziamo i dettagli

Una lettrice ci scrive:

Vorrei capire se esiste un limite al punteggio dei titoli generali dichiarati ai fini del trasferimento nella mobilità 2024/25: lo chiedo perché finora ho dichiarato 19 punti di cui 12 per superamento concorso e 7 dovuti ai corsi indicati nei punti da B a I della tabella di valutazione titoli allegata all’ordinanza. Vorrei capirlo per potermi iscrivere ad un corso di specializzazione e avere un ulteriore punteggio per le prossime mobilità : se ci fosse tale limite che a conti fatti sarebbe di 22 punti (12+10), me ne sarebbero valutati al massimo altri 3

I titoli valutabili nella trasferimento sono indicati nella Tabella di valutazione allegata al CCNI sulla mobilità. Più precisamente si tratta della Tabella A3 – Titoli generali (riguardante i trasferimenti) e della Tabella B2 – Titoli geneali (riguardante i passaggi di cattedra e i passaggi di ruolo).

Differente valutazione dei titoli nel trasferimento e nella mobilità professionale

Nel calcolo del punteggio spettante per i titoli, vi è una differenza sostanziale a seconda della tipologia di movimento.

Se per la mobilità professionale, infatti, non è previsto alcun limite o tetto massimo per la valutazione del punteggio relativo ai titoli, per il trasferimento, invece, tale limite è previsto esplicitamente nella Tabella A3.

Nella succitata tabella viene , infatti stabilito quanto segue:
N.B. i titoli relativi a B) C), D), E), F), G), I), L), anche cumulabili tra di loro, sono valutati fino ad un massimo di………………………..Punti 10

Questa disposizione non è inserita, invece, nella Tabella B2

Punteggio massimo per i titoli nel trasferimento

Nel trasferimento, quindi, per il docente che, per i titoli indicati nelle lettere B) C), D), E), F), G), I), L), ha totalizzato 10 punti, qualsiasi altro titolo che potrebbe conseguire non determinerrebbe alcun punteggio aggiuntivo.

L’unico punteggio che potrebbe aggiungere ai 10 punti è quello indicato nella lettera A) e nella lettera H).

Per quanto riguarda la lettera A) , può valutare 12 punti per il superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli, per l’accesso al ruolo di appartenenza o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza.

Per quanto riguarda la lettera H) può valutare la partecipazione agli esami di stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore di cui alla legge 10/12/97 n. 425 e al D.P.R. 23.7.1998 n.323, fino all’anno scolastico 2000/2001, in qualità di presidente di commissione o di componente esterno o di componente interno, compresa l’attività svolta dal docente di sostegno all’alunno disabile che sostiene l’esame, per la quale si prevede 1 punto per ogni partecipazione, per un totale massimo di 3 punti.

In definitiva, quindi, il punteggio massimo che si può totalizzare nella valutazione dei titoli per il trasferimento è di 10+12+3= 25 punti

Conclusioni

La nosta lettrice ha totalizzato 7 punti per i titoli indicati nelle lettere B) C), D), E), F), G), I), L), quindi ha ancora la possibilità di valutare ulteriori 3 punti arrivando all massimo consentito che, come detto sopra, è di 10 punti.

Diverso potrà essere il calcolo se la docente parteciperà alla mobilità professionale poichè, in questo caso ulteriori titoli acquisiti saranno valutati per intero, non essendo pevisto, per il passaggio di cattedra o il passaggio di ruolo, il limite di 10 punti

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto