Valutare reti di scuole superando l’INVALSI e istituti sempre aperti

Stampa

A ciò si aggiunge l'uso dei libri digitali, aumento di risorse, potenziamento inglese banda larga: parliamo della risoluzione M5S in discussione alla Camera.

A ciò si aggiunge l'uso dei libri digitali, aumento di risorse, potenziamento inglese banda larga: parliamo della risoluzione M5S in discussione alla Camera.

Valutare le scuole, sì, ma non soltanto le singole. Prevedere una valutazione anche di reti di scuole sulla base del superamento del sistema dell'INVALSI. E' l'idea scritta nella risoluzione del Movimento 5 stelle che al momento è in discussione presso la VII Commissione cultura alla Camera e che vuole dare un indirizzo alla riforma della scuola.

Nel testo c'è anche la richiesta di destinare adeguate risorse per incrementare l'utilizzo dei libri digitali e aumentare le ore di laboratorio, garantendo l'insegnamento della lingua inglese sin dalla scuola dell'infanzia.

Importanza e risorse anche per  una adeguata realizzazione dell'alternanza scuola-lavoro, garantendo il collegamento tra gli istituti scolastici e le aziende.

Il problema dei diplimifici è stato sempre un cavallo di battaglia per il Movimento 5 stelle e non poteva mancare nella risoluzione, viene, infatti, ribadita la necessità di verificare i requisiti per il riconoscimento della qualifica di istituto paritario.

Seguici anche su FaceBook

I cinquestellati, inoltre, reputano essenziale assumere iniziative per incrementare il fondo d'istituto, anche al fine di arginare il fenomeno, sempre crescente, della richiesta alle famiglie di contributi economici attraverso il meccanismo dei contributi volontari, spostando in tal modo – gradualmente – il finanziamento della scuola dalla mano pubblica a quella privata, ossia dallo Stato alle famiglie degli studenti.

Il testo aggiunge che il modello di scuola che il Movimento 5 Stelle prefigura è quello di una scuola "aperta", chiaramente ancora da attuare, nella quale le biblioteche, i musei e altri luoghi di aggregazione rappresentano luoghi per l'insegnamento che si vanno ad aggiungere alle aule scolastiche.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur