Valorizzazione eccellenze, pubblicati gare e importo premi competizioni a.s. 2015/16

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato il decreto n. 1438 del 22/12/2016, avente per oggetto i criteri  per l’individuazione degli studenti meritevoli nelle competizioni indicate nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze e la determinazione dell’ammontare dei relativi premi.

Le competizioni suddette o sezioni di competizione sono suddivise in 5 fasce.

Il numero massimo di studenti beneficiari dei summenzionati premi sono differenti a seconda del tipo di competizione: individuale o di gruppo.

Per le competizioni individuali i beneficiari sono al massimo:  fino a 100 studenti per ciascuna competizione della fascia “A”;  fino a 70 studenti per ciascuna competizione della fascia “B”; fino a 60 studenti per ciascuna competizione della fascia “C”; fino a 50 studenti per ciascuna competizione della fascia “D”; fino a 30 studenti per ciascuna competizione della fascia “E”.

Per le competizioni di gruppo i beneficiari sono al massimo: fino a 70 studenti per ciascuna competizione della t’ascia “A”;  fino a 60 studenti per ciascuna competizione della fascia “B”;  fino a 50 studenti per ciascuna competizione della fascia “C”; fino a 40 studenti per ciascuna competizione della fascia “D”: fino a 30 studenti per ciascuna competizione della fascia “E”.

Il numero massimno di beneficiari stabilito può essere incrementato solo nel caso in cui vi siano studenti collocati exaequo con chi si trovi in posizione utile nelle rispettive graduatorie di merito.

Scarica il decreto e gli allegati
(requisiti per la ripartizione in fasce delle competizioni o sezioni di competizioni individuali e di gruppo; premi in competizioni individuali e di gruppo a.s. 2015/16; codici gare e importo premi 2015/16)

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione