Valditara: “Un milione in più per Agenda Sud e 25 milioni per contesti disagiati del Mezzogiorno”

WhatsApp
Telegram

“Vogliamo rafforzare, incrementare Agenda Sud proprio per riunire l’Italia e abbiamo intenzione di usare queste risorse incrementate di 1 miliardo di euro per rafforzare Agenda Sud, ma vogliamo estendere questi interventi anche a quelle realtà di forte disagio che esistono nel Centro e nel Nord del Paese, perché ci sono le periferie urbane che sono in sofferenza anche in altre parti d’Italia”.

Lo ha detto dice il ministro dell’Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, nel corso del suo intervento per la presentazione del Programma Nazionale 2021-2027 Scuola e Competenze.

Valditara ha poi spiegato che “per contrastare la fragilità negli apprendimenti è stato predisposto un fondo specifico per le aree nei contesti disagiati nel nostro Mezzogiorno per un investimento complessivo di 25 milioni di euro“.

Perché le scuole vanno “intese come hub educativi, ma soprattutto l’intenzione nostra è che si favorisca l’azione sociale e psicologica per portare i ragazzi nelle scuole – ha aggiunto il ministro – con una valorizzazione delle associazioni di terzo settore, con percorsi formativi sempre più personalizzati, con orientamento e accompagnamento. L’attuazione della programmazione 2014-2020 si intreccia ora col nuovo ciclo di programmazione 2021-2027“.

WhatsApp
Telegram

ATA, la certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale diventa requisito di accesso per le graduatorie terza fascia