Valditara: “Per le paritarie 110 milioni in più. La scuola pubblica va realizzata senza alcuna distinzione”

WhatsApp
Telegram

“La scuola è una ricchezza per tutti, che sia statale o paritaria”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, nel corso dell’evento ‘La scuola, un cantiere sempre aperto sul futuro’, in corso a Bari.

Qualcuno – ha proseguito – ha detto che il merito introduce un principio elitario. Non è così, lo dice l’articolo 3 della Costituzione. La sfida della scuola del merito è valorizzare i talenti“.

Il Ministro ha evidenziato: “Esistono diversi tipi di intelligenza. La scuola che ho in mente è diversa da quella del passato“.

Inoltre, per il ministro, “la riforma Gentile ha costruito un sistema con al vertice i licei”, adesso “occorre realizzare percorsi che siano allo stesso livello per tutti, che non siano di serie A e di serie B“.

A proposito di scuole paritarie, Valditara annuncia: “La scuola pubblica va realizzata senza alcuna distinzione, ma il governo per quelle paritarie in questo anno scolastico ha stanziato venti milioni di euro in più e per il prossimo 110 milioni in più su in totale di oltre 600 milioni“.

Molte di queste risorse – ha aggiunto – saranno destinate agli alunni con disabilità. Credo fermamente alla collaborazione fra scuola statale e scuola paritaria e mi sono battuto con la Commissione europea affinché fosse possibile destinare le risorse del Pnrr anche alle scuole paritarie“.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1