Valditara: “Non mi riconosco in tesi che giudicano immorale la legge sull’aborto”

WhatsApp
Telegram

“Ho appreso da alcuni organi di stampa che sarei membro di un centro culturale ‘antiabortista’. Il motivo? La presentazione da parte del medesimo centro culturale, del cui comitato scientifico faccio parte, di un articolo di 10 pagine che espone tesi che giudicano immorale la legge 194.”

Questo è quanto sottolinea in una nota il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara.

“Peccato che le tesi esposte, in cui non mi riconosco, fossero già state, in tempi non sospetti, ovvero in occasione del medesimo convegno, nettamente rigettate dal presidente del Centro studi e quindi ritenute estranee alla linea del think tank. Ma questo ultimo passaggio è stato da taluni organi di stampa taciuto. Quanto alla pubblicazione del saggio, ha già provveduto lo stesso presidente Scalea ad affermare che nessun membro del comitato scientifico ha avuto modo di vederlo in anteprima e di esprimersi al riguardo. Ma questo da certa stampa è stato addirittura messo in dubbio”, aggiunge.

“Aggiungo per ulteriore informazione che le pubblicazioni del Centro Machiavelli non vengono mai sottoposte ai membri del comitato scientifico, come ha ancora una volta chiarito il Presidente. Questo giornalismo che non tiene conto della verità dei fatti fa un cattivo servizio all’informazione”, conclude.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri