Valditara: “L’intelligenza artificiale semplifica la scuola, ma non sostituirà mai docenti e libri cartacei”

WhatsApp
Telegram

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha parlato riguardo una serie di innovazioni digitali mirate a cambiare il volto del sistema scolastico.

Parlando al convegno ‘La semplificazione normativa fra presente e futuro’ a Roma, Valditara ha sottolineato l’importanza di semplificare e digitalizzare i processi amministrativi per migliorare l’esperienza di studenti, genitori e personale scolastico.

Valditara ha sottolineato la creazione di UNICA, la piattaforma che permetterà di eseguire tutte le operazioni relative alla scuola in modo semplice e veloce. Il portale consentirà di effettuare pagamenti, iscrizioni e di monitorare il percorso scolastico degli studenti, facilitando il dialogo tra famiglie e docenti.

Il ministro ha poi illustrato il processo di digitalizzazione del fascicolo del dipendente. Con l’ausilio dell’intelligenza artificiale, sarà possibile accedere a tutte le informazioni relative ai dipendenti scolastici semplicemente inserendo il codice fiscale, eliminando la necessità di produrre documentazione cartacea. Valditara ha anche menzionato l’introduzione della firma digitale dei contratti, che ha già permesso a 60mila persone di firmare da casa.

Un altro aspetto fondamentale toccato dal Ministro è l’uso dell’intelligenza artificiale per la personalizzazione della didattica. Tale approccio permetterà di adattare l’insegnamento alle esigenze individuali degli studenti, con un focus particolare sul supporto agli studenti disabili mediante tecnologie di assistenza come lettori di schermo e software di riconoscimento vocale.

Valditara ha poi ribadito l’importanza del libro cartaceo e della figura del docente, sottolineando che, nonostante l’introduzione delle nuove tecnologie, questi elementi rimarranno centrali nel sistema educativo. L’intelligenza artificiale, ha precisato, è uno strumento al servizio dell’umanità, destinato a supportare e non a sostituire il ruolo fondamentale degli insegnanti.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri