Valditara: “La scuola deve valorizzare tutte le intelligenze e garantire un percorso professionale solido”

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha sottolineato l’importanza di rigenerare la cultura del rispetto nelle scuole durante una visita al Ciofs per la formazione professionale e l’orientamento di Ostia.

Valditara ha esortato a rimettere al centro la persona dello studente, conformemente ai principi costituzionali, proponendo la scuola come luogo di serenità, regole e rispetto.

Il ministro ha ribadito la necessità di valorizzare i talenti individuali di ogni giovane, paragonando l’educazione a una lucerna che attende solo lo zolfanello per essere accesa. Il compito fondamentale della scuola e dei docenti è, secondo lui, accendere lo zolfanello, facilitando così la scoperta dei talenti meravigliosi intrinseci in ogni studente.

La riforma del merito, come enfatizzato dal ministro, rappresenta un mezzo per combattere la dispersione scolastica attraverso la motivazione dei giovani. Valditara ha elogiato scuole come quella visitata per il loro ambiente sereno e la capacità di coinvolgere i giovani in un’educazione significativa. Successivamente, nel corso del suo intervento, ha sottolineato l’importanza della scuola pubblica, inclusa la formazione professionale, l’istruzione tecnica e i licei, come canali essenziali per la valorizzazione di tutte le forme di intelligenza.

Valditara ha annunciato un riconoscimento più ampio dell’offerta formativa, permettendo ai percorsi di formazione professionale di qualità di accedere direttamente ai percorsi ITS e universitari. Ha enfatizzato una visione di un sistema educativo organico e coerente senza discriminazioni, dove la valorizzazione delle intelligenze pratiche è vista come fondamentale quanto quella delle intelligenze teoriche.

Il ministro ha sottolineato che la scuola deve garantire agli studenti non solo la formazione alla libertà ma anche un percorso professionale solido, che permetta loro di realizzare i propri sogni. Questa riforma, ha concluso, rappresenta una bella pagina che tutti hanno desiderato ardentemente.

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo