Valditara: “In alcune regioni gli studenti italiani hanno risultati migliori di quelli finlandesi”

WhatsApp
Telegram

“Se guardiamo ai test Pisa notiamo che gli studenti di alcune regioni italiane hanno risultati migliori degli studenti finlandesi. Se guardiamo alla conoscenza della lingua madre i ragazzi di alcune regioni italiane sono molto più in alto non solo della media europea ma anche del sistema avanzato delle scuole tedesche”.

Lo ha detto il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, nel corso del suo intervento al convegno organizzato da ANP il 15 febbraio.

Il riferimento del Ministro è ovviamente rivolto al sempre più marcato confronto che si pone fra il sistema scolastico italiano e quello finlandese, decantato da molti come un sistema formidabile e che è tornato alla ribalta proprio poche settimane fa dopo la lettera di una mamma finlandese che è rimasta delusa dalla scuola italiana.

Partendo da queste premesse, il titolare di Viale Trastevere sposta l’attenzione su ciò che manca e quindi bisogna riflettere su “come potenziare quelle aree, quelle scuole in maggiore criticità. Quelle scuole più fragili. La vera sfida è che tutto il sistema Italia raggiunga risultati eccellenti come alcune regioni già riescono a fare. Dobbiamo insistere soprattutto sulla fragilità”.

Per questo motivo ho chiesto all’Invalsi di individuare 150 scuole dove vi sono risultati meno soddisfacenti su cui possiamo concentrare maggiormente la nostre attenzione con progetti sperimentali per un rafforzamento dei risultati”, ha concluso.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1