Valditara: “Il docente dà un futuro ai nostri ragazzi. Bisogna ridare centralità e autorevolezza a questa figura”

WhatsApp
Telegram

“Ho telefonato alla scuola ed espresso solidarietà alla preside e al docente di questo atto sconsiderato. Vogliamo ridare autorevolezza ai docenti, è lo scopo che contraddistingue l’azione del mio ministero; deve essere la scuola il momento da cui parte una rivoluzione morale, civile e culturale. Nella scuola si può coltivare la bellezza e il valore della persona, dalla scuola dobbiamo ripartire”.

Così il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara a Sky TG24 in merito a quanto avvenuto nei giorni scorsi dell’Iiss Romanazzi di Bari dove uno studente ha sparato pallini di plastica contro un docente.

Valditara ribadisce che bisogna “riportare la cultura del rispetto nelle scuole, ridare autorevolezza ai docenti. Dalle scuole deve partire un’autentica rivoluzione morale, civile e culturale per la società italiana. Perché nella scuola si può coltivare la bellezza e il valore della persona. Bisogna ripartire dalla scuola”.

Il Ministro ha aggiunto: “La scuola valorizzi i talenti di ogni ragazzo. La scuola deve mettere sempre al centro la persona dello studente, valorizzandola. Ogni ragazzo è una lucerna che attende di accendersi. Sono convinto che ogni ragazzo ha in sé delle straordinarie ricchezze e potenzialità”.

Abbiamo deciso di lanciare una campagna di educazione stradale nelle scuole. Troppe morti avvengono per disattenzione, uso del cellulare, assunzione di alcolici o sostanze stupefacenti. Deve partire dalle scuole la consapevolezza del rispetto della vita altrui quando si è al volante di un’auto”, ha detto il ministro Giuseppe Valditara.

Infine, Valditara in conclusione insiste sul ruolo degli insegnanti: “Ridare autorevolezza e centralità alla figura del docente, perché il docente svolge una funzione meravigliosa: quella di dare un futuro ai nostri ragazzi”, ha concluso.

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo