Valditara: “Eticamente inaccettabile e grave che l’Italia sia spaccata in due”

WhatsApp
Telegram

“Siamo qui per dare risposte concrete a dirigenti, sindaci, alle istituzioni del territorio che legittimamente chiedono , pongono istanze, fanno domande e pretendono giustamente delle risposte rapide. Il ministero oggi si sposta qua con i suoi massimi vertici per essere a disposizione della Calabria”.

Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, a conclusione della sua visita nelle scuole della provincia di Reggio Calabria e al termine dell’incontro con i dirigenti scolastici.

“Oggi è una giornata molto bella, ho incontrato dei giovani meravigliosi, dei docenti straordinariamente motivati, dei dirigenti scolastici eccezionali. Ho incontrato tanto entusiasmo e questa è la parte straordinariamente bella di una terra generosa come la Calabria. – ha continuato Valditara – Io ho voluto sottolineare che non possiamo dimenticare che da queste terre è nata la civiltà occidentale, quindi voi dovete avere l’orgoglio di un passato straordinario e se c’è stato questo passato straordinario ci può essere anche un futuro altrettanto straordinario. L’importante è che lo stato faccia la sua parte”.

“Io credo che sia particolarmente inaccettabile, moralmente, eticamente inaccettabile e grave che l’Italia sia spaccata in due. Noi non lo possiamo più tollerare, – ha ribadito Valditara – non possiamo più tollerare che i ragazzi che vivono in determinate aree del Mezzogiorno non abbiamo le stesse opportunità formative e quindi lavorative che hanno ragazzi che vivono in altre aree più fortunate del Paese. Quindi Agenda Sud è un primo forte piano strategico per riunire l’Italia”.

“Io credo che abbiamo detto alcune cose significative, soprattutto credo che sia importante questa giornata perché mi ha consentito di venire a contatto con voi, con la scuola del territorio, con il personale della scuola del territorio, vedere certi sorrisi, certo entusiasmo, certa determinazione, vedere certa preparazione – ha concluso Valditara – mi ha dato tanta carica, mi ha dato tanto ottimismo, tanta consapevolezza che ce la possiamo fare, lo Stato non vi abbandonerà, la Repubblica Italiana sarà al fianco della scuola del Mezzogiorno, della Calabria, della Locride, sarà al fianco dei vostri ragazzi perché è da loro che passa il futuro della nostra nazione”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri