Valditara: “Con il dimensionamento le scuole continueranno ad esistere con i propri docenti. Autonomia differenziata? Non bisogna avere paura”

WhatsApp
Telegram

“Non bisogna avere paura dell’autonomia differenziata. Con Agenda Sud per la prima volta nella storia della scuola italiana, abbiamo lanciato un grande piano strategico investendo oltre 325 milioni di euro per riunire l’Italia dal punto di vista della formazione. Questa iniziativa viene incontro all’esigenza etica di dare un’opportunità a tutti i giovani italiani, indipendentemente dal contesto in cui vivono”.

Lo ha detto il Ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, intervenendo a “MattinaLive”, il morning show condotto da Diletta Acanfora in onda su Canale8.

Per quanto riguarda il dimensionamento scolastico, Valditara precisa che “nessuno ha mai messo in conto di chiudere dei plessi scolastici” e che “le scuole continueranno ad esistere con i propri docenti e con le proprie strutture“.

E ancora: “Abbiamo anche rafforzato la situazione rispetto al passato prevedendo un vicepreside vicario nelle scuole dove oggi vi era un preside reggente. Garantiamo così una presenza forte e non una semplice presenza transitoria”.

Ma qual è la visione di scuola del futuro del Ministro? “Dobbiamo lavorare affinché i ragazzi possano recepire che ognuno di loro ha una bellissima ricchezza da individuare e valorizzare. In giro per il Paese vedo tanti giovani motivati“.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA