Vaccino Covid, Zaia: “I docenti si vaccinino, a febbraio abbiamo tolto dosi agli anziani per darli a loro”

WhatsApp
Telegram

“Faccio appello perché si vaccinino tutti, è innegabile che se tutti lo facessero avremmo meno problemi. Vaccinarsi è una scelta personale ma anche a favore della comunità. Quindi una figura pubblica di riferimento sociale deve indicare la via, non farsela indicare”. 

Questo è quanto sottolinea il presidente della Regione Veneto Luca Zaia a Morning News su Canale 5 parlando della questione dell’obbligo vaccinale per i docenti.

“Io sono per la vaccinazione volontaria e non obbligatoria“, premette Zaia. Che ricorda come “abbiamo identificato gli insegnanti come categoria essenziale: abbiamo tolto vaccini a gennaio-febbraio ad anziani che erano lì con le lacrime agli occhi che volevano vaccinarsi per dare una priorità agli insegnanti”, quindi si vaccinino anche se va ricordato “che l’82% dei docenti l’ha fatto”.

Quanto al green pass nelle aziende, Zaia dice che “ci sono delle linee guida che prevedono dei comportamenti da tenere nel processo produttivo. A me sembra ovvio che la mensa aziendale venga trattata con le stesse regole che ci sono per i ristoranti per la necessità di dare garanzia a tutti di non infettarsi. Non trovo dunque strano” che venga consentito l’accesso alla mensa aziendale ai dipendenti in possesso di green pass.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur