Vaccino Covid, verso il via libera anche per gli studenti adolescenti da luglio: obiettivo scuola sicura

Stampa

Il vaccino Covid anche per gli studenti tra i 12 e 15 anni a partire da luglio. L’Italia, così come segnala La Repubblica, conta sul via libera da parte dell’Ema all’utilizzo di Pfizer per i più giovani. L’obiettivo è una scuola sicura in vista della ripartenza a settembre.

È stata l’autorizzazione alle somministrazioni in quella fascia di età da parte della statunitense Fda, che ora valuterà l’uso del medicinale anche sugli under 12, a sbolccare il progetto del nostro Paese. Più complessa la vicenda di AstraZeneca, della quale si discute anche con le Regioni.

Nel corso dell’incontro tra gli enti locali e Figliuolo, è stato anche chiesto al commissario straordinario di aprire subito alla vaccinazione delle aziende. La risposta è stata che prima vanno coperti gli over 60. L’idea è di coinvolgere il mondo del lavoro a partire da giugno.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur