Vaccino covid sotto i 12 anni, il pediatra Villani: “Forse già in autunno. Bambini hanno diritto ad essere protetti”

Stampa

“Per la vaccinazione anti-Covid ai bambini sotto i 12 anni, sono già in fase avanzata le procedure di autorizzazione presso gli enti regolatori. E’ verosimile, quindi, che in pochi mesi si arriverà a disporre del vaccino 6-12. Se tutto procede come dovrebbe, è verosimile che si potrà avere anche in autunno la possibilità di vaccinare i piccoli”.

Lo ha detto all’Adnkronos Salute Alberto Villani, direttore del Dipartimento di emergenza, accettazione e pediatria generale dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

I bambini – ha continuato – hanno diritto ad essere protetti. Non possiamo predire, ad oggi, quale bambino potrebbe sviluppare una forma grave. Inoltre è dimostrato che nei soggetti fragili, ovvero nei piccoli con altre malattie più o meno importanti, il rischio aumenta. E’ bene proteggere tutti“, ha concluso Villani, ricordando che alcune aziende farmaceutiche “stanno lavorando per vaccini che proteggano dall’anno di vita in su“.

Stampa

Personale all’estero: preparati al colloquio!