Vaccino covid sotto i 12 anni, il pediatra Villani: “Forse già in autunno. Bambini hanno diritto ad essere protetti”

Stampa

“Per la vaccinazione anti-Covid ai bambini sotto i 12 anni, sono già in fase avanzata le procedure di autorizzazione presso gli enti regolatori. E’ verosimile, quindi, che in pochi mesi si arriverà a disporre del vaccino 6-12. Se tutto procede come dovrebbe, è verosimile che si potrà avere anche in autunno la possibilità di vaccinare i piccoli”.

Lo ha detto all’Adnkronos Salute Alberto Villani, direttore del Dipartimento di emergenza, accettazione e pediatria generale dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

I bambini – ha continuato – hanno diritto ad essere protetti. Non possiamo predire, ad oggi, quale bambino potrebbe sviluppare una forma grave. Inoltre è dimostrato che nei soggetti fragili, ovvero nei piccoli con altre malattie più o meno importanti, il rischio aumenta. E’ bene proteggere tutti“, ha concluso Villani, ricordando che alcune aziende farmaceutiche “stanno lavorando per vaccini che proteggano dall’anno di vita in su“.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata