Vaccino Covid, in Emilia Romagna ampliata la platea dei possibili vaccinati

Stampa

In Emilia-Romagna si estende la campagna di vaccinazione anti-Covid, in maniera coerente con quanto previsto dal piano nazionale. La Regione ha recepito le due recenti ordinanze della struttura commissariale, allargando ulteriormente la platea di coloro che, al di là delle fasce d’età, devono ricevere il vaccino in via prioritaria.

Dunque, tutte le persone che rientrano nella cosiddetta “categoria 4” – e cioè affette da patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19 pur non appartenendo alla categoria degli estremamente vulnerabili – senza limiti di età, a partire quindi dai 16 anni; i cittadini italiani iscritti all’Aire (Anagrafe degli italiani residenti all’estero), che vivono temporaneamente sul territorio nazionale e il personale diplomatico; il personale dei Centri estivi.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur