Vaccino Covid, Gelmini ribadisce: “Lo farei con AstraZeneca”

Stampa

“Io il vaccino AstraZeneca lo farei. Dobbiamo avere fiducia nella scienza”. Lo ha detto il ministro degli Affari Regionali Maria Stella Gelmini nel corso della registrazione di ‘Porta a Porta’ che andrà in onda stasera.

“L’Oms, l’Ema e l’Aifa ci dicono che questo vaccino funziona e che non è pericoloso – aggiunge il ministro – Da questa pandemia si esce solo vaccinandosi e io penso che giovedì avremo buone notizie dall’Ema e che si potrà, dunque, andare avanti senza ulteriori rallentamenti”.

“Il generale Figliuolo sta imprimendo una  grande accelerazione al piano vaccini. Eravamo fermi a 80mila  somministrazioni al giorno. Adesso siamo a 170mila, con punte di  200mila. Dobbiamo arrivare a 500mila somministrazioni al giorno”. 

“Voglio ringraziare le Regioni, i medici, e Confindustria – ha aggiunto – che hanno raccolto quasi 4mila aziende pronte a fare punti vaccinali. Siamo impegnati con il generale Figliuolo e con Curcio per arrivare a settembre, questo l’obiettivo del governo, con 80% di italiani vaccinati”.

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur