Vaccino Covid, Brunetta: “Sì a norma per permesso retribuito a docenti e Ata”

Stampa

Il Dipartimento della Funzione Pubblica annuncia, in una nota, che è in via di perfezionamento una norma che consenta a docenti e Ata di usufruire di un giorno di permesso retribuito per ricevere la somministrazione del vaccino.

Ecco cosa afferma il Dipartimento del ministero diretto da Renato Brunetta: “Cogliamo l’occasione per comunicare che al Ministero dell’Istruzione e al Dipartimento della Funzione pubblica è in corso di perfezionamento una norma per consentire agli insegnanti e al personale Ata di poter eventualmente usufruire di un giorno di permesso retribuito per ricevere la somministrazione del vaccino, sul modello di quanto avviene per la donazione del sangue”.

Permessi retribuiti docenti a tempo indeterminato. Cosa fare se non bastano

Personale a tempo determinato: quanti e quali permessi spettano [orari e giornalieri, retribuiti e non retribuiti]

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…