Vaccino Covid, Campania dà l’ok alle adesioni dei docenti residenti in regione ma che lavorano fuori

Stampa

In relazione alla campagna vaccinale in atto, la Regione Campania comunica che nell’ambito delle convocazioni del personale scolastico, procederà a raccogliere le adesioni anche dei docenti residenti in Campania che svolgono la loro professione fuori regione.

Nella platea, saranno considerati anche i docenti universitari.

La Regione chiarisce, inoltre, che le priorità che saranno seguite nella campagna vaccinale, sono le seguenti: personale sanitario, ultraottantenni, categorie fragili e disabili, personale scolastico e forze dell’ordine, servizi pubblici essenziali.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur