Brusaferro: “Terza dose per tutti è scenario verosimile”. Poi plaude al modello Veneto sulle scuole sentinella

WhatsApp
Telegram

“È uno scenario verosimile”, Così il portavoce del Cts e presidente dell’Iss Silvio Brusaferro ha risposto sulla possibile estensione della terza dose a tutta la popolazione.

“È comunque sempre importante – ha  aggiunto parlando a margine di un convegno a Venezia – acquisire dati, monitorare, valutare la persistenza della risposta immunitaria in tutta la popolazione. Quando avremo evidenze scientifiche queste verranno declinate in chiave operativa”. 

“Il Veneto sta facendo un ottimo lavoro con le scuole sentinella”, aggiunge.

Per Brusaferro la scuola a livello nazionale “ha posto molta attenzione e grande rigore nel rispetto delle norme, fin dal principio. Ma la vita in classe è solo un momento, è fondamentale che i ragazzi stiano attenti anche nella vita extra scolastica. Noi, per parte nostra, presentiamo sempre le curve della popolazione più giovane per monitorare tutto il fenomeno”, ha concluso.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito