Vaccino covid bimbi 5-11 anni, da Speranza ad Abrignani è pressing: entro dicembre si attendono novità

WhatsApp
Telegram

E’ pressing sul vaccino anti-covid per la fascia 5-11 anni: il Ministro della Salute Roberto Speranza spera che entro fine anno possa arrivare l’ok per il siero destinato agli alunni di quella fascia.

Il mio auspicio è dicembre, non appena l’Ema avrà approvato il vaccino e l’Aifa avrà dato il via libera per l’Italia. Gli scienziati stanno dicendo che la dose di un terzo di Pfizer è efficace e sicura. Lavoreremo con i pediatri per parlare alle famiglie“, ha detto Speranza a proposito della volontà di vaccinare i bambini nella fascia 5-11 anni.

Anche Sergio Abrignani, del CTS, in un’intervista a La Stampa “la vaccinazione dei bambini è l’unica via per uscire dalla pandemia, nell’età pediatrica avviene un quarto dei contagi“.

Da inizio pandemia ci sono stati “42 morti di bambini“, ha ricordato spiegando che “è immaginabile che si inizi nel 2022” con la vaccinazione dei più piccoli. A chi teme gli effetti collaterali sul lungo periodo, Abrignani ha risposto spiegando che “non esiste un vaccino che abbia causato problemi nel lungo periodo“.

Dello stesso tenore anche il commento di Walter Ricciardi sul vaccino per i bambini e su come convincere i genitori che esitano, Ricciardi suggerisce: “Spiegando loro che i vaccini sono sicuri e protettivi e che il rischio di contrarre l’infezione e di ammalarsi resta altissimo. D’altra parte la stragrande maggioranza dei vaccini viene somministrata proprio in età pediatrica“.

Nei giorni scorsi una presa di posizione decisa sul tema c’era stata da parte di Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Cts:“L’Fda ha approvato il vaccino Pfizer per bambini in una dose di un terzo. Ci sarà un’opportunità di protezione offerta anche a questa fascia di età, sia per proteggere i bambini da forme assai rare sia proteggerli da forme di logn covid, e per ridurre ulteriormente la circolazione virale“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur