Vaccino covid agli alunni 12-15 anni, Rasi: “Potrà aiutare per l’immunità di gregge”

WhatsApp
Telegram

L’approvazione da parte dell’Fda del vaccino anti-Covid Pfizer per i 12-15enni “sarà molto utile perché è la fascia di popolazione fondamentale senza la quale non si raggiunge l’immunità di gregge”. Lo ha detto Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell’Agenzia del farmaco Ema e oggi consulente del Commissario per l’emergenza coronavirus, ospite di ‘SkyTg24’.

L’Ema appena riceverà i dati non avrà nessuna esitazione ad approvarlo, anzi ci sarà una corsa ad approvarlo“, aggiunge Rasi.

Anche in Italia si muove qualcosa in tal senso: “A marzo sono partite le sperimentazioni sulle età comprese tra i sei mesi e gli 11 anni. Dovremmo arrivare all’autorizzazione tra settembre e novembre“. Lo ha annunciato ai microfoni di Sky Tg24 Valentina Marino, direttore medico di Pfizer Italia parlando del vaccino anti-Covid per i più piccoli.

Vaccino, negli Usa via libera a Pzifer per gli alunni tra i 12 e i 15 anni. In Italia si attende l’ok dopo l’estate

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur