Timore vaccino covid: 3mila docenti rinunciano ad AstraZeneca, succede a Treviso: al loro posto si vaccinano i giornalisti

Stampa

L’Ulss 2 di Treviso ha ricevuto circa 3mila rinunce al vaccino Astrazeneca da parte di docenti della scuola ed ha così deciso di non sprecare le dosi offrendo la possibilità ai giornalisti del territorio provinciale di sottoporsi alla profilassi anti-Covid.

I giornalisti assistiti dall’azienda sanitaria Ulss n.2 di Treviso possono, fino alle 18 di oggi, sottoporsi a vaccino Astrazeneca “viste le dosi a disposizione in data odierna” è stata la comunicazione che i professionisti dell’informazione hanno ricevuto dall”azienda sanitaria, con l’elenco dei quattro diversi punti di somministrazione sul territorio, senza necessità di prenotazione.

Sono già numerosi i giornalisti che si stanno recando nei centri vaccinali della Marca. Tra ieri e oggi l’Ulss aveva registrato circa 3 mila rinunce da parte di personale del corpo insegnante , dopo le notizie di complicazioni insorte in alcuni pazienti vaccinati con uno dei lotti di Astrazeneca, del quale è stata poi bloccata la somministrazione.

Vaccino covid-19, oltre 570 mila dosi somministrate a docenti e Ata. I dati regione per regione. IN AGGIORNAMENTO

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur