Vaccino Covid-19, Locatelli: docenti categoria prioritaria, didattica in presenza va tutelata

Stampa

“La scuola è una priorità che va assolutamente tutelata e la didattica in presenza è fondamentale per la formazione della personalità delle future generazioni di questo Paese. Ecco perché si è anche considerato i docenti come una categoria cui dare priorità” nell’accesso ai vaccini.

A dirlo Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e membro del Cts, intervenuto nella puntata di Porta a Porta.

“Sono contrario ad allungare i tempi fra la prima dose e il richiamo del vaccino anti Covid perché andiamo su un piano sconosciuto e tutti gli studi danno questa indicazione. Non prolungherei troppo perché mancherebbero le certezze”, ha poi aggiunto. “Anche Fda si è espressa a favore del rispetto di questo intervallo temporale. La stessa opinione britannica è stata un pochino forzata”.

Stampa

Concorso STEM Orale e TFA Sostegno? Preparati con CFIScuola