Vaccino Covid-19, l’appello di Renzi: “Farlo subito ai prof e poi aprire le scuole”

Stampa

“Quanto ai vaccini a scuola una proposta concreta, la settimana prossima vacciniamo solo gli insegnanti e facciamo tamponi agli studenti, così che possiamo aprire le scuole”.

Lo dice il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, al Tg3 sottolineando che basterebbero i vaccini di una settimana per vaccinare tutto il corpo insegnante.

“Ogni settimana l’Italia riceve 470mila  dosi di vaccino, lo stesso numero degli insegnanti della scuola media e superiore. La settimana prossima vacciniamo solo e soltanto gli  insegnanti, così che possiamo riaprire le scuole, dando i tamponi aglistudenti e i vaccini agli insegnanti”

Situazione Vaccino Covid-19 aggiornata

Sono 272.307 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 57,93% delle 470mila consegnate tra il 30 dicembre e l’1 gennaio. Il dato contenuto nel report del commissario per l’emergenza Covid è aggiornato alle 17:50.

I vaccinati sono 165.676 femmine e 106.631 maschi, suddivisi tra 233.283 operatori sanitari, 24.438 unità di personale non sanitario e 14.586 ospiti di Rsa.

La regione che ha somministrato la maggior parte delle dosi ricevute è la Toscana (65,9%) davanti a Veneto (65,6%), provincia autonoma di Trento (62,3%) e Lazio (61,8%).

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese