Vaccino covid-19 AstraZeneca, oltre 250 mila docenti non possono riceverlo: hanno più di 55 anni

Stampa

Al via la vaccinazione AstraZeneca per docenti e Ata: da questa settimana infatti il personale scolastico entro i 55 anni potrà ricevere il vaccino anti covid-19. C’è un ma, che emerge subito: il corpo docente è anziano e pertanto, saranno migliaia gli esclusi dalla vaccinazione AstraZeneca.

Infatti, come segnala La Repubblica, i numeri forniti dal ministero dell’Istruzione evidenziano, nell’anno scolastico in corso, quasi 269mila docenti di ruolo che hanno già superato i 55 anni, circa il 39% del totale.

Il numero aumenta fino al 45%, quasi metà, se si prendono in considerazione gli insegnanti dei licei, degli istituti tecnici e dei professionali, dove quasi un docente su due verrebbe escluso per l’età dalla somministrazione.

Il punto è che gli insegnanti over 55 anni dovranno “passare” adesso per il vaccino messo a punto da AstraZeneca e attendere la fornitura di un prodotto idoneo alla loro età.

Sono oltre 3 milioni, in base ai dati messi a disposizione quotidianamente dal ministero della Salute, gli italiani che hanno ricevuto la prima dose: due milioni e 600mila di operatori sanitari e personale non sanitario delle strutture ospedaliere, 329mila ospiti delle residenze per anziani e quasi 87mila over 80. La maggior parte ha ricevuto il vaccino Pfizer, ma siamo a metà strada. Per completare infatti la campagna vaccinale rivolta a queste tre categorie (sanitari, personale e ospiti delle residenze per anziani e over 80), secondo il piano strategico approvato lo scorso 2 gennaio, occorreranno ancora alcune settimane. Anche se con l’aumento dei vaccini, spera il Ministero, ci sarebbe la possibilità di accelerare. Organizzazione regionale permettendo.

E’ vero che si va verso la somministrazione del vaccino AstraZeneca ai soggetti fino ai 65 anni, ma la tempistica e le modalità restano comunque, ancora, non conosciute.

Vaccino Covid-19, con AstraZeneca somministrazione anche per docenti e Ata. Il quadro regione per regione

 

Stampa

1,60 punti per il personale ATA a soli 150€, con CFI!