Vaccino Astrazeneca, Palù: “Non c’è nessun rischio. C’è molta emotività. Nessun nesso causale con decessi”

Stampa

“Non c’è nessun rischio con Astrazeneca”. Lo dice il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù, a  Mezz’ora in più, parlando del ‘caso Piemonte’, dove è stata sospesa la somministrazione del farmaco dopo la morte di un’insegnante.

“C’è molta emotività rispetto ai vaccini, già ai tempi del vaccino anti-influenzale”, osserva il professore, “ma a tutt’oggi, e questo vale per Astrazeneca, non c’è nessuna correlazione sinora dimostrata né un nesso causale” tra la somministrazione del vaccino e le morti che si sono verificate. Per questo, prima di prendere certe decisioni,“bisogna essere molto cauti”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur