Vaccino anti covid per bimbi 5-11 anni, Bassetti: “Sono favorevole. Ci aiuterà ad avere scuole più sicure”

WhatsApp
Telegram

“Io sono favorevole” al vaccino anti-Covid per la fascia dei bambini dai 5 agli 11 anni e “lo raccomanderò”. Ma “certo ci vorrà un approccio soft. Però vaccinare in questa fascia di popolazione giovane e in età scolare aiuterà ad aumentare la sicurezza delle scuole soprattutto in ottica 2022. Avremo così dalle elementari alle superiori tutti gli studenti coperti”.

Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, commenta l’annuncio dell’Agenzia europea del farmaco Ema che ha iniziato a valutare la richiesta di via libera per il vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech nei 5-11enni.

Per quanto riguarda il fatto che possa essere la ‘chiave’ per aiutarci ad aumentare la copertura vaccinale, l’infettivologo osserva che, “se la situazione epidemiologica rimane stabile così anche nei prossimi mesi, forse non sarà determinante“. 

Secondo Bassetti, “quando si potranno vaccinare anche i bambini andrà fatto sempre con un approccio soft, e non spingendo come giustamente abbiamo fatto nei mesi passati e ora perché era necessario immunizzare gli anziani e gli adulti“.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro