Vaccino anti Covid, Galli: “Vaccinare anche bambini e adolescenti è importante per togliere al virus la possibilità di circolare”

Stampa

“Vaccinare anche bambini e adolescenti, e adesso si potrà fare sugli adolescenti, è importante per togliere al virus la possibilità di circolare”.

Così Massimo Galli, direttore del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano durante la trasmissione Agorà, su Rai Tre, commentando l’attesa pronuncia di oggi dell’Ema per il via libera al vaccino Pfizer per i ragazzi dai 12 ai 15 anni.

“Piaccia o non piaccia – ha aggiunto – i giovani rappresentano un serbatoio importante per questo virus, meno colpiti dal punto di vista della gravità dei quadri clinici, meno facili da infettare certo. Però ultimamente girano varianti che causano infezioni alla grande tra i ragazzi e tra i bambini, per quanto asintomatiche. Infezioni che mantengono in circolo il problema. Siamo lontani dalla mitica immunità di gregge”, ha concluso.

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!