Vaccini, Sasso (Lega): “Per 12-15enni coinvolgere pediatri”

Stampa

“L’accelerazione prodotta dal Governo sul fronte vaccinale si sta rivelando decisiva. Sul fronte della scuola si sta proseguendo la vaccinazione per insegnanti e personale e l’allargamento della platea anche agli studenti offrirebbe ulteriori garanzie per un avvio in sicurezza dell’anno scolastico a settembre”.

Lo dice il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso (Lega) in merito alle vaccinazioni ai 12-15enni.

Magari per i più piccoli si può mettere a punto una logistica più agile e di prossimità, ad esempio coinvolgendo maggiormente i medici di base, pediatri e le farmacie“, aggiunge Sasso.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur