Vaccini obbligatori: indicazioni Miur. Iscrizione consentita a chi avrà fatto richiesta. Lorenzin: sono gratuiti

WhatsApp
Telegram

Sta per essere inviata alle scuole la circolare con cui il Ministero spiega la fase transitoria che accompagnerà l’entrata in vigore del decreto legge sui vaccini approvato dal Consiglio dei Ministri il 19 maggio scorso.

In essa si stabilisce che i bambini non ancora vaccinati – se rientranti nella fascia di età per cui il decreto prevede il rigetto dell’iscrizione – potranno essere iscritti a scuola, purchè i genitori potranno certificare di aver fatto richiesta di vaccinazione. La documentazione potrà essere consegnata a scuola tra fine luglio e i primi giorni di settembre, in modo da consentire la formazione delle classi.

Intanto non si placano le polemiche relative al nuovo decreto, che tra qualche giorno potrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il Ministero della Salute ha tenuto a precisare che non ci sarà una automatica sospensione della patria potestà in caso di rifiuto del vaccino, ma che sarà il PM a valutare ogni singolo caso.

Durante il question time di ieri alla Camera il Ministro ha inoltre precisato che le vaccinazioni saranno gratuite per tutti i minori da 0 a 16 anni di età.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito