Vaccini obbligatori per docenti ed ATA, il 75% dice no

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sarebbe un’altra forzatura non accettata dai docenti, dopo la riforma Buona Scuola, quella dei vaccini obbligatori.

A dirlo a chiare lettere il nostro sondaggio lanciato domenica e che in poche ore ha raggiunto 5.700 voti.

Di questi il 25% si dichiara favorevole, il 75% contrario.

Dure le accuse, contenute nei commenti al sondaggio su FaceBook, nei confronti del provvedimento, da coloro accusano di voler usare studenti e docenti come cavie a quanti vedono in questo provvedimento una violazione delle libertà personali.

Ecco il risultato del sondaggio.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare