Vaccini, nel Governo Lega M5S tutela bambini a rischio di esclusione sociale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nell’ultima bozza del contratto di Governo tra Lega e M5S il capitolo vaccini si chiarisce in maniera più distinta.

L’obiettivo del nascente Governo è quello di trovare una mediazione tra diritto all’istruzione e diritto alla salute.

La formulazione “Pur con l’obiettivo di tutelare la salute individuale e collettiva, garantendo le necessarie coperture vaccinali, va affrontata la tematica del giusto equilibrio tra il diritto all’istruzione e il diritto alla salute, tutelando i bambini in età prescolare e scolare che potrebbero essere a rischi o di esclusione sociale“.

Non vi sono riferimenti più specifici ad eventuali provvedimenti che potrebbero essere emanati in tempo per l’a.s. 2018/19.

Leggi la bozza del 17 maggio ore 11

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione