Vaccini, Malpezzi (PD): passo indietro, rischio per immunodepressi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministero della Salute, come riferito, emanerà a breve una circolare sull’obbligo vaccinale per i minori da 0 a 16 anni, tramite la quale si supererà il divieto d’accesso ai nido e alle scuole dell’infanzia, fermo restando l’obbligatorietà delle vaccinazioni. 

Vaccini, accesso all’infanzia e al nido anche per i non vaccinati. Obbligatorietà resta

Immediata le reazione dell’opposizione, nello specifico del partito democratico con la Senatrice Malpezzi, che su Twitter ha scritto:

Pericoloso il passo indietro sui #vaccini: saranno i bimbi immunodepressi a doversi arrangiare per evitare il contagio e tutelare la loro vita. Lo sappiano i genitori. Per me chi va contro la scienza fa solo barbarie.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione