Vaccini, Lorenzin: segnalazione ASL al tribunale si deve sempre fare

WhatsApp
Telegram

Continuano le polemiche sulle neo nate disposizione relative all’obbligatorietà dei vaccini, relativamente alla quale è intervenuta ancora la Ministra Lorenzin nel corso di un Question time alla Camera.

Com’è noto, il provvedimento vede due “fazioni” contrapposte: i favorevoli e i contrari in nome della libertà di scelta e delle possibili problematiche che potrebbero derivare.

La titolare del Dicastero della Salute ha ribadito che non ci saranno criticità nell’applicazione della legge, sottolineando ancora la necessità del provvedimento al fine di tutelare la salute pubblica.

La Lorenzin ha rassicurato anche sulle problematiche relative alle vaccinazioni dei bambini rom, sinti e camminanti, affermando che già da tempo il Ministero ha avviato un’apposita campagna di sensibilizzazione.

Quanto alle sanzioni, la Lorenzin ha dichiarato che le segnalazioni delle ASL al tribunale dei minori, nel caso di bambini non vaccinati, non sono un’eventualità ma un obbligo, senza che ciò voglia dire in automatico la privazione della potestà genitoriale.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur