Vaccini. In Lombardia nessun bambino fuori da nidi e materne l’11 settembre, un decreto indicherà la procedura per mettersi in regola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A ribadirlo, confermando quanto già chiarito da OrizzonteScuola, l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.

L’assessore smentisce il Comune di Milano, che ha già inviato un documento alle famiglie, nelle quali si legge che dall’11 settembre i bambini che non abbiano presentato l’autocertificazione non possono accedere ai servizi.

L’assessore afferma che la circolare del Ministero della Salute del 16 agosto ha chiarito che, scaduto il termine del 10 settembre, le scuole comunicheranno i nominativi di chi non ha portato i documenti e si avvierà la “procedura di recupero”.

Replica il vicesindaco Anna Scavuzzo ” Il Comune si è attenuto alla circolare del Miur che indica la presentazione dei documenti come requisito di accesso, interpretando che i genitori saranno invitati a regolarizzare la propria posizione ma che nel frattempo l’accesso non sarà consentito”.

Il dibattito

Bambini non vaccinati e frequenza asili e infanzia, la documentazione va comunque presentata. Un chiarimento

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione