Vaccini, in Lombardia coperture al 96%. Sanzioni in arrivo per i non vaccinati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Vaccini alunni: in Lombardia copertura quasi al 96% per l’esavalente, superiori al 95% per la trivalente (Morbillo, Parotite e Rosolia). 

Come riferisce Askanews, è stato l’assessore al Welfare della Regione, Gallera, a darne notizia in occasione dell’apertura dell’anno scolastico.

Dopo aver comunicato i dati, l’Assessore ha affermato che “E’ scaduto Il tempo per quelli che hanno continuato a rinviare gli appuntamenti solo per aggirare il rischio di esclusione scolastica, mettendo a rischio la salute dei propri figli e della comunità. Scatteranno quindi le sanzioni pecuniarie previste dalla Legge e l’esclusione scolastica per i bambini che frequentano le scuole dell’infanzia e gli asili nido”.

E ancora: “La cultura vaccinale si è ulteriormente sviluppata in Lombardia grazie al lavoro messo in campo dalla Regione e ai professionisti del sistema socio-sanitario. Per le famiglie che non avevano aderito alle chiamate precedenti sono stati avviati percorsi personalizzati di sensibilizzazione. Negli ultimi 18 mesi abbiamo recuperato comunque una fetta di popolazione, inizialmente non disposta alla vaccinazione, in una percentuale compresa fra il 20 e il 40% delle inadempienze”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione