Vaccini, Fedeli: voglio evitare discriminazione dei bambini

WhatsApp
Telegram

“Un accordo relativo ai vaccini ancora non c’è ma mi auguro che si lavori a un testo che abbia la forza di non avere casi nei quali un bambino che deve essere iscritto alla scuola dell’obbligo non debba sentirsi dire ‘tu no, perché i tuoi genitori non ti hanno vaccinato'”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, a margine di un’iniziativa a Pisa sul modello federativo tra scuola Normale, Scuola Superiore Sant’Anna e Iuss di Pavia.

“Voglio evitare discriminazioni ai bambini – ha aggiunto – e questo è il mio punto di visione culturale. A questo lavoriamo tutti insieme. Penso che il testo sia pronto per venerdì, l’impianto è questo, si tratta di guardare le norme e scriverle correttamente. Abbiamo già dei precedenti, non c’è niente da inventare, ma da calibrare le diverse vaccinazioni che servono in questa fase”

WhatsApp
Telegram

Devi affrontare la “Prova disciplinare per docenti assunti da GPS”? Preparati al colloquio finale con il corso intensivo a cura dei nostri esperti